SUMMER SCHOOL ‘Il mestiere del Giurista’ Prova finale - 22 giugno 2018

Modalità di svolgimento della prova, programma e criteri di valutazione

Al termine del ciclo di lezioni Venerdì 22 giugno si terrà una prova scritta (ovvero, un test a risposta multipla) che, se superata, consentirà l’immatricolazione a uno dei due corsi di laurea attivati dal Dipartimento senza ulteriori prove selettive.

La prova è comune ai due corsi di laurea.

I candidati ammessi a sostenere la prova devono presentarsi muniti del documento di riconoscimento in corso di validità , pena l’esclusione dalla prova stessa.

È necessario compilare, nell’apposito spazio all’uopo previsto nel test di valutazione, NOME, COGNOME (in stampatello), SCUOLA DI PROVENIENZA, CLASSE FREQUENTATA NELL’ANNO SCOLASTICO 2017/2018.
La prova prevede 40 quesiti ed è volta a riscontrare l’acquisizione delle conoscenze di base, oggetto delle lezioni impartite.

L’esito della prova è determinato dall’attribuzione dei seguenti punteggi:

  • Risposta giusta:1
  • Risposta sbagliata: 0
  • Risposta non data: 0

    La valutazione complessiva potrà essere “sufficiente”, “insufficiente” o “gravemente insufficiente”. Detta valutazione sarà positiva (sufficiente) se lo studente avrà riportato la soglia minima del 50% di risposte esatte. La valutazione sarà “insufficiente” qualora le risposte si collochino tra il 20% e il 50% di risposte esatte; sarà “gravemente insufficiente” nel caso di un numero di risposte esatte inferiore al 20 e non consentirà l’immatricolazione.

    La prova è strettamente individuale e non è consentito l’uso di libri o appunti, telefoni cellulari, smartphone, tablet o altra strumentazione similare, pena l’annullamento della prova stessa.

    La vigilanza sui candidati è effettuata da personale presente in aula durante lo svolgimento della prova.